Cos'è l'Albero dei Talenti?

L’Albero siamo noi, con la nostra bella forma verticale che ci rende dei meravigliosi canali di comunicazione tra la Terra ed il Cielo. I Talenti, che lo rendono bello e rigoglioso, sono la folta chioma e i frutti dell'Albero, che abbiamo ereditato dai nostri genitori ed antenati, ovvero dal nostro clan familiare, ovvero le radici dell'albero. Ma affinché l'Albero possa crescere rigoglioso e abbondante di Talenti, è importante che le radici trovino lo spazio nella terra per estendersi in profondità, in modo da rendere l'Albero stabile ed impedire così che si pieghi, o spezzi o, peggio ancora, cada al minimo colpo di vento. Per far questo, è importante rimuovere i sassi e tutti gli eventuali altri ostacoli nella terra che potrebbero impedire alle radici di espandersi in profondità. Fuor di metafora, questo significa che ognuno di noi, che lo si voglia o meno, ha ricevuto dai propri genitori ed avi un'eredità: essa si compone sia di "crediti" (ovvero di Talenti), che di "debiti" (i sassi ed ostacoli nel terreno, ovvero le ferite e i segreti del clan familiare), generati da alcuni membri del clan che continuano ad essere trasmessi in eredità di generazione in generazione fino a quando non saranno stati completamente e debitamente estinti. Questi "debiti" vengono trasmessi in eredità a livello inconscio e si imprimono nella memoria cellulare, portandoci ad esempio a compiere, senza rendercene conto, schemi ripetitivi di comportamento, spesso anche ciclici, oppure azioni inconsce di sabotaggio nei confronti dei nostri progetti lavorativi, affettivi o relazionali. Da qui l'importanza di portare alla luce questi debiti e di ripulirli dalla memoria cellulare. Infatti, disinnescando il meccanismo di trasmissione e di riproducibilità dei debiti del clan, possiamo liberarcene finalmente una volta per tutte, liberando inoltre tutta la nostra discendenza e le generazioni future, e permettendo così alla nostra vita di svelarsi e crearsi pienamente attraverso la manifestazione concreta e libera dei nostri Talenti. Lo stesso discorso vale anche nel caso di un vissuto intrauterino o un parto problematici che possono aver impresso nella nostra memoria cellulare delle emozioni dolorose inconsce, come nel caso del gemello scomparso ad esempio. Il lavoro che propongo con il Tarot Talents Coach va proprio in questa direzione, ovvero aiuta a far emergere e a portare alla luce i "debiti ereditari" che ostacolano la manifestazione dei Talenti. Inoltre, se durante la sessione emergono particolari ostacoli da rimuovere, è possibile praticare una pulizia emozionale per rimuovere dalla memoria cellulare particolari e specifici "debiti familiari" oppure memorie dolorose inconsce legate a un vissuto intrauterino o ad un parto problematici.

 

Perché un Albero con radici piccole è fragile e produce pochi frutti, mentre un Albero con radici profonde è più robusto e può trarre dalla Terra il nutrimento che gli serve per crescere rigoglioso e pieno di frutti, frutti che altri potranno poi cogliere ed assaporare!
 

"Ognuno di noi è chiamato in questa esistenza a manifestare il proprio Talento che si porta dalla nascita e la sua espressione è l'unica medicina che ci permetterà di essere sani"

Maria Rosaria Iuliucci, Cammina nel Sole

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Albero dei Talenti / info@alberodeitalenti.com

E-mail